juniores: 3^ giornata ritorno

MONTEVIALE – DUE MONTI 1-2

Reti: 33° p.t. Malo (DM), 44° p.t. Malo (DM), 22° s.t. (MV)

MONTEVIALE: Salvatore, Radosavljevic (1° s.t. Gideon), Roscioli, Veneroso, Bedin, Menti, Laftah (16° s.t. Rainardi), Njie, Calgarotto (1° s.t. Carlotto), Boateng (1° s.t. Costa), Zaupa.
A disp.: Decelle, Amal, Ventura.
All. Burlina Siro.

DUE MONTI: Babbolin, Schermidori (25° s.t. Munaretto), Pedron, Pavan, Ramin, Barutti, Menzato, Coppo, Malo (38° s.t. Schiavo), Chahid (30° s.t. Ravazzolo), Visentin.
A disp.: Franzina, Zampogna.
All. Pasacali Antonio.

Monteviale 25/02/2017 – CHE MALE DUE VOLTE CON MALO AL MONTEVIALE: Con un gioco di parole si apre oggi questo articolo. Gli juniores del Due Monti fanno male al Monteviale e con Malo si riprendono la rivincita sulla compagine vicentina. Con lo stesso risultato dell’andata (1-2) oggi sono stati i biancorossi a strapazzare i presuntuosi padroni di casa del Monteviale. Stupire non preoccupa più al Due Monti, che dopo la terza partita di ritorno si conferma unica sorpresa del girone a tenere il passo delle prime tre. Primo tempo tutto di marca biancorossa, con più di una occasione per segnare, ma con solo due centri su cinque. Nei primi trenta minuti della ripresa non riusciamo a contenere la foga dei padroni di casa che riescono ad accorciare le distanze, ma che nulla possono nell’ultimo quarto d’ora contro un arcigno Due Monti che con caparbietà legittima questa importante vittoria.
LA GARA: Bellissimo primo pomeriggio che sembra di primavera. La partita inizia con gli juniores del Due Monti più caparbi in attacco degli avversari. Al 4° Barruti incorna di testa su calcio d’angolo ma la palla esce di un soffio sopra la traversa. Al 12° altro brivido di paura per i padroni di casa che vedono Chahid mettere la palla in area su punizione con Malo che non riesce nella deviazione in porta. Il Monteviale al 14° su punizione si fa vedere per la prima volta in area, ma il colpo di testa in porta trova il nostro portiere ben posizionato sulla traiettoria della palla. Spinge il Due Monti ed al 22° Schermidori non ci arriva di un soffio su una palla in area di Barutti su punizione ed al 27° è Coppo di testa a deviare di poco sopra la traversa su passaggio di Malo in area. Al 28° il Monteviale prova ad alleggerire il pressing del Due Monti con un corner, ma l’azione da calcio d’angolo vede solo un rasoterra debole parato dal nostro portiere. Il migliore Due Monti di vede nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo. Al 31° Chahid ha l’occasione su punizione sulla destra da 25 mt, ideale per un mancino, di segnare, ma la doppia conclusione prima sulla barriera e poi sul fondo sono disastrose. Al 33° Malo fa male per la prima volta; Pavan da centro campo avanza e serve la nostra punta sulla destra che si gira e si accentra lasciando partire un rasoterra millimetrico a lambire il palo ed a gonfiare la porta del Monteviale. Uno a zero per il Due Monti. Passano i minuti e si arriva quasi alla fine. Al 44° altra punizione sulla falsa riga di quella battuta da Chahid al 31°; ma questa volta è Malo a tirare in porta. La conclusione “chirurgica” fra barriera e palo è micidiale, il portiere del Monteviale si distende sulla sinistra ma può solo toccare la palla e vederla insaccare per la seconda volta la sua rete. Due minuti di extra time accordati dall’arbitro vedono il Monteviale provarci con un cross ma la deviazione si conclude di poco alta sulla traversa e così finisce il primo tempo.
Tre sono i giocatori cambiati dall’allenatore del Monteviale durante l’intervallo per cercare di dare più spinta alla propria squadra. E questo purtroppo accade fin dai primi minuti con il Due Monti incapace di uscire dalla propria metà campo. La prima occasione al 50° su azione dal limite e con la palla che se ben indirizzata in porta esce di un soffio all’altezza dell’incrocio dei pali. Altra occasione al 57° per i padroni di casa che da ottima posizione si vedono anticipare il tiro da Barutti; ottimo centrale biancorosso. Al 59° azione del Monteviale dal limite e rasoterra che va a stamparsi sulla base del palo a portiere battuto; per fortuna nessuno è lesto nella pronta ribattuta. Al 67° la rete dei padroni di casa su punizione dai 20 mt. sulla sinistra. Il nostro portiere vola sulla battuta di Bedin ma riesce solo a deviare la palla sul palo; i più lesti sono quelli del Monteviale che ribattono la sfera in rete e accorciano il risultato. Al 71° il Monteviale potrebbe raddoppiare ma Babbolin compie una prodezza e devia in calcio d’angolo la pericolosa conclusione in area. Mister Pascali scombina la gara con due sostituzioni e riesce ad alzare il baricentro alla manovra biancorossa, permettendo finalmente di vedere Menzato concludere al tiro al 77° per i colori biancorossi mandando la palla di poco fuori dai pali. Al 78° ancora Due Monti con Ravazzolo su punizione, ma la palla sorvola la traversa. Al 80° l’arbitro non fischia fallo da ultimo uomo su Malo e l’azione sfuma. Al 82° occasionissima di Malo che perfettamente lanciato da Coppo, ma ormai stanco, si vede anticipare dal portiere avversario. Sembra finire qui la partita ma all’ 89° su punizione il Monteviale colpisce la traversa piena con Babbolin sorpreso. Dopo cinque minuti di extra time l’arbitro con il triplice fischio finale dice fine alla gara. A Monteviale il Due Monte si impone due a uno sui padroni di casa.
La diretta conseguenza dell’impegno di tutti, oggi è stata la chiave della vittoria. La volevamo, per dimostrare agli avversari la nostra bravura. Il bello però deve ancora venire. Il Monteviale oggi ha patito l’atteggiamento sbagliato, affrontare una partita con la presunzione di essere i più forti. La vittoria è incredibile ma restiamo con i piedi per terra. Comunque il messaggio alle prime nel girone è arrivato. I conti si faranno anche con gli juniores del Due Monti. (R.F.)

  Stephon Gilmore Womens Jersey Thomas Davis Authentic Jersey