juniores: 22^ giornata

7MULINI FIMON – DUE MONTI 0-5

RETI: 6° p.t. Barutti, 25° p.t. Chahid, 36° p.t. Malo, 39° p.t. Mpamugo, 12° s.t. Malo.

7 MULINI: Nitulas, Norbiato, Veronese, Vivian, Dalla Rosa, Berrardi (9° s.t. Toscano), Rappa (31° s.t. Zanet), Valentini, Donadello, Orlando, Kane.
A disp.: Niang, Sebaoui. All. Fasolato Andrea.

DUE MONTI: Babolin, Schermidori, Pedron (4° s.t. Munaretto), Pavan, Ramin (30° s.t. Schiavo), Barutti, Menzato (25° s.t. Visentin), Coppo (23° s.t. Franzina), Malo (15° s.t. Federici), Chahid, Mpamugo. All. Schermidori Gino.

Arcugnano 29/04/2017 – POKER DA LEONI DEL DUE MONTI SUL 7 MOLINI FIMON: Ultima di campionato per gli juniores del Due Monti ad Arcugnano contro un modestissimo 7 Mulini Fimon. Con un primo tempo dilagante ed una ripresa in tranquillità ritorniamo a casa con un bottino stratosferico di cinque gol. Peccato però che il Monteviale ed il Quinto abbiano vinto così da spegnere definitivamente la possibilità per i biancorossi del terzo posto nel girone D.
LA GARA: Partono subito forte gli juniores biancorossi conquistando la metà campo avversaria e già al 6° sono in vantaggio. Malo in rovesciata costringe il portiere ad una difficile deviazione sopra la traversa in calcio d’angolo e sugli sviluppi del corner, Barutti trova subito la deviazione vincente in rete per il primo gol della partita. Il 7 Mulini si vede al 16° con un colpo di testa ben indirizzato in porta ma con Babolin in presa sicura. Il Due Monti sfrutta un altro corner al 17° con Chahid ma anche questa volta il portiere in tuffo devia in calcio d’angolo. Il raddoppio arriva al 25°; Babolin rinvia lungo, un difensore colpisce di testa e la palla rimbalzando sorprende la difesa, Chahid che prontamente aveva seguito l’azione ne approfitta e con un pallonetto fulmina il portiere in uscita. Stessa sorte al 36° per il 7 Mulini; questa volta è il portiere che in uscita non riesce a controllare la palla con Malo che ne approfitta e scartando un difensore colpisce la palla depositandola in rete per il tre a zero. Al 39° il quarto sigillo ad opera di Mpamugo che entra in area scarta due difensori e con un diagonale sinistra-destra fulmina il portiere in uscita.
Ripresa nettamente tranquilla per il Due Monti, che comunque non rinuncia al gol. Già al 47° Malo ha l’occasione ma il tiro, dopo aver scartato i difensori, è debole sul portiere. Altra occasione al 51° per i nostri colori; Mapamugo serve sulla sinistra Chahid che prontamente crossa al centro per Malo che di testa schiaccia a terra la palla che però si impenna, colpisce la traversa, ed esce sul fondo. Al 53° è Pavan a provarci su punizione ma il tiro viene parato in tuffo dal portiere e l’occasione sfuma. Il poker arriva al 57° per opera di Malo; la forte punta biancorossa in area reca scompiglio, scartando due difensori ed anche il portiere, a porta vuota con un rasoterra segna di nuovo e realizza ancora una doppietta in questo campionato. La gara a tutti gli effetti si conclude qua. Mister Gino Schermidori che aveva promesso a tutti di giocare, in quindici minuti, sfrutta tutti i cambi a sua disposizione dando la possibilità a tutti i panchinari di divertirsi. Gli juniores del Due Monti controllano la partita e potrebbero ancora segnare, prima con Federici al 64° ma il tiro su cross di Chahid si conclude sopra la traversa e poi con Edo al 67° che con un’azione personale scarta quattro avversari ed entra in area ma il diagonale esce di poco a lato.  Il 7 Mulini ci prova più volte: in due occasioni la palla esce sul fondo non inquadrando mai la porta ed in altre due occasioni inquadra la porta ma le conclusioni mai pericolose sono preda del nostro portiere. Nel finale all’80° si risveglia Edo che con la solita progressione scarta tutti tirando in porta, ma questa volta è la base del palo a negare il gol al capitano. Un minuto di extra-time ridà anche a Federici la possibilità di segnare ma il diagonale esce di poco a fil di palo. Il triplice fischio finale pone fine alla partita e al campionato juniores, girone D di Vicenza.
Questo quarto posto è soddisfazione per gli juniores del Due Monti. Si poteva ottenere di più? Ma quando l’impegno non manca è davvero difficile recriminare qualcosa. Ringraziamo tutti, è stato un campionato che ci ha visto protagonisti anche con le più forti del girone e che le ritroveremo già sabato prossimo al “Trofeo Berto”, che i nostri juniores parteciperanno. La fine del campionato non spenga la voglia di giocare e che la scintilla della vittoria rimanga sempre nei cuori biancorossi. In bocca al lupo. (R.F.) Marcus Allen Authentic Jersey Laremy Tunsil Womens Jersey